Skip to main content

Carrello

News

Ufficializzata l’istituzione del Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale (G.E.C.T.) – Parco Marino Internazionale delle Bocche di Bonifacio (P.M.I.B.B.)

L’istituzione del Gruppo Europeo di Cooperazione Territoriale (G.E.C.T.) – Parco Marino Internazionale delle Bocche di Bonifacio (P.M.I.B.B.) viene ufficializzata questa mattina grazie all’innovativa veste messa a disposizione dall’Unione europea; tale strumento consentirà una più stretta cooperazione tra due Stati transfrontalieri – la Francia e l’Italia – grazie alla creazione un soggetto giuridico autonomo.
In tale occasione, i Presidenti dell’Ufficio per l’Ambiente della Corsica (Office de l’Environnement de la Corse) e del Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena, Pierre GHIONGA e Giuseppe BONANNO, procedono alla firma della Convenzione europea e dello Statuto del G.E.C.T. – P.M.I.B.B.
Lo spazio marino internazionale costituito dalle due aree protette esistenti (Parco Nazionale dell’Arcipelago di La Maddalena e Riserva Naturale delle Bocche di Bonifacio) è fondamentale per le Bocche di Bonifacio, poiché lo Stretto rappresenta un patrimonio eccezionale, estremamente ricco da un punto di vista ecologico ma anche assai fragile; punto d’unione tra la Corsica e la Sardegna, tale capitale naturale, posto sotto la responsabilità di due Stati e due Regioni, merita di essere considerato come la componente fondamentale del nostro patrimonio comune: un vero patrimonio dell’umanità.

Il press kit dell’evento, in corso di svolgimento, è disponibile al link: http://www.lamaddalenapark.it/download/comunicati-stampa/2012/dossier_stampa_gect-pmibb_7_dicembre_2012_italiano.pdf

Leave a Reply