Skip to main content

Carrello

News

SALVATAGGIO DI SUBACQUEA GENOVA

SALVATAGGIO DI SUBACQUEA GENOVA. 2 LUG. Nel primo pomeriggio di ieri, SALVATAGGIO DI SUBACQUEA GENOVA. 2 LUG. Nel primo pomeriggio di ieri, alle 15.30 circa, la Capitaneria di Porto Guardia Costiera di Genova è intervenuta con la motovedetta CP 883, di stanza a Santa Margherita Ligure, e il battello veloce GC 160, di stanza a Camogli, nelle acque antistanti San Fruttuoso di Camogli, a seguito d’una richiesta di soccorso relativa alla presenza a bordo di un mezzo nautico, in assistenza a immersioni guidate, di un presunto embolizzato. La motovedetta CP 883, con personale medico a bordo, e il battello veloce GC 160 dopo aver intercettato il mezzo navale con il sub a bordo procedevano nel prestare il primo soccorso in attesa dell’arrivo dell’elicottero dei Vigili del Fuoco, precedentemente allertato dalla sala operativa della Capitaneria di Porto. All’arrivo in zona dell’elicottero, la persona colta da malattia da decompressione, di sesso femminile e di anni 65, veniva presa a bordo e con lei anche la guida subacquea, che aveva accelerato la risalita per assistere la subacquea in difficoltà, per sottoporla ad accertamenti. I due sub soccorsi venivano celermente trasportati presso il nosocomio “San Martino” di Genova per essere sottoposti alle cure del caso. Fonte:http://www.ligurianotizie.it

Leave a Reply