Skip to main content

Carrello

di Federica Pacella

Sub-lacuale deteriorata in un paio di anni: tornano i sub nel lago di Garda. Dal 9 marzo, a Toscolano Maderno è partito l’allestimento del cantiere che, in tre mesi, porterà a risanare i punti in cui, durante la videoispezione del 2020, era stata evidenziala la corrosione delle condotte che, da 40 anni, portano i reflui non depurati dalla sponda bresciana del Garda al depuratore di Peschiera. A causare il deterioramento della sub-lacuale sono dei batteri responsabili della formazione di concrezioni minerali e di erosioni che possono, a lungo andare, portare alla perforazione. In due anni, tali concrezioni sono aumentate dalle 150 del 2018 alle 248 del 2020, di cui 244 sul versante di Toscolano per un’estensione di 2,7 chilometri, e 4 sul versante di Torri del Benaco, per 51,5 metri.

Leave a Reply