Skip to main content

Carrello

News

Progetto Atlantis: si chiude il primo biennio di ricerche archeo-sub nello Stretto di Messina

Sebastiano Tusa – Soprintendente dei Beni Culturali del Mare della Regione Siciliana, Stefano Zangara, dirigente IV° U.O. Soprintendenza dei Beni Culturali del Mare della Regione Siciliana, Gianmichele Iaria – Oloturia Sub, Timmy Gambin – University of Malta e Calogero Ferlisi – Comandante del Corpo di Polizia Municipale di Messina, presentano alla stampa gli esiti del progetto “Atlantis”” e le relative proposte di valorizzazione e fruizione dei siti indagati.

La mappatura dei fondali messinesi attraverso scansioni ad alta frequenza

Leave a Reply