Carrello

Archeologia SubacqueaNews

Messico: resti Maya nella grotta subacquea più lunga del mondo

Tesori Maya nella più lunga grotta subacquea
Il più esteso sistema di caverne d’acqua dolce, nella penisola dello Yucatan, è anche il più importante sito archeologico sommerso al mondo: pieno di reperti Maya, di ossa animali e di resti di umani sfortunati.
Resti animali nelle lunghe grotte sommerse dello Yucatan.|GAM/INAH
Qualche settimana fa la notizia del labirinto di grotte sommerso più lungo e tentacolare al mondo – 347 km nella penisola messicana dello Yucatan – è rimbalzata sui siti di tutto il mondo.
Quando gli speleologi hanno scoperto l’esistenza di questo reticolo che comprende quasi 250 cenote (sinkhole riempiti di acqua dolce) non potevano credere ai loro occhi. Ma ancora più preziosi promettono di essere i reperti nascosti nei vari tentacoli del percorso, descritti questa settimana in un preliminare resoconto degli archeologi impegnati sui suoi fondali.
Il sistema di Sac Actun ospita 198 siti di interesse archeologico, 140 dei quali di epoca Maya; di estremo interesse sono anche il numero di reperti per ciascun sito e il loro livello di conservazione. CONTINUA…

Leave a Reply