Skip to main content

Carrello

Bali: sub britannico nuota in un mare di plastica

Nel video si vede ogni genere di rifiuto plastico. Ogni anno ne finiscono in mare più di 8 milioni di tonnellate

DENPASAR – Sembra la peggior pubblicità turistica di sempre quella postata su Facebook da un sub britannico residente in Indonesia. In un video lo si vede infatti nuotare per 2 minuti e mezzo fra migliaia di pezzi di plastica che galleggiano nelle acque cristalline dell’isola di Nusa Penida, accanto alla più celebre Bali, in Indonesia.

«Qualche sacchetto di plastica, bottiglie di plastica, bicchieri di plastica, fogli di plastica, secchi di plastica, bustine di plastica, cannucce di plastica, cestini di plastica, sacchetti di plastica, altri sacchetti di plastica, plastica, plastica, un sacco di plastica!», scrive l’uomo sul social network. Il video è stato girato sabato a Manta Point, una piccola baia frequentata normalmente da molte mante, ma decisamente disertata quel giorno forse proprio a causa dell’orribile ammasso di plastica che aveva invaso la zona. CONTINUA e guarda il video

Leave a Reply