Skip to main content

Carrello

News

Aree marine protette si può fare di Più

Anche se l'Italia è tra i Paesi al mondo con più alto numero di aree marine protette istituite…

Anche se l'Italia è tra i Paesi al mondo con più alto numero di aree marine protette istituite, 24, questo non significa che la situazione in termini di conservazione della biodiversità sia soddisfacente. Intanto perché di queste aree solo una esigua minoranza – 2 o 3 – sono gestite con efficienza. Inoltre, come in generale per le aree protette, le politiche degli ultimi anni sono dedicate più alla parte produttiva che agli obiettivi di conservazione.
Il primo obiettivo del WWF Italia è quello impegnarsi per monitorare e far crescere l'efficienza di gestione delle aree marine protette, sperimentando il modello proposto dal WWF Internazionale. In particolare il WWF lavora per attivare e rendere davvero operativo ilSantuario dei cetacei del Mar Ligure, e nel monitoraggio dei punti critici dell'area. Il secondo obiettivo è quello di istituire due nuove aree marine protette: il Santuario della biodiversità marina (proposta elaborata assieme al Programma Mediterraneo per Isole Pelagie, Malta, Tunisia, Libia) e il Parco marino di Santa Maria di Leuca, in Puglia, dove la Commissione Pesca dell'Unione Europea ha già vietato la pesca a strascico per la presenza di una preziosa colonia di coralli bianchi mediterranei. Fonte : www.wwf.it/mare/aree-protette.asp

La mappa delle aree marine protette in Italia (cartina) >

Leave a Reply