Skip to main content

Carrello

News

Come parlare sott’acqua: l’alfabeto dei sub

Come parlare sott’acqua: l’alfabeto dei sub. Parte terza: notturne, tavolette e segnali sonori
Farsi capire in fondo al mare è importante proprio a terra. A questo scopo i subacquei hanno creato uno speciale dizionario di gesti
di Riccardo Bottazzo
I subacquei usano un particolare dizionario di comunicazione basato su segnali con le mani
E in notturna? Il “dizionario” del subacqueo rimane lo stesso ma con la differenza che si fa di notte e, di conseguenza, se non ci si auto illumina con la propria torcia, nessuno vedrà i nostri  segnali. Evitate sempre di accecare istruttori o compagni di immersione puntando il faro sulle loro maschere. E’ più utile, invece, illuminare noi stessi e le nostre mani mentre comunichiamo. Ricordiamoci anche che la torcia è comunque un mezzo di comunicazione subacquea. Disegnare lentamente uno zero, significa “Ok”. Agitarla velocemente dal basso all’alto e viceversa, vuol dire che ci sono problemi o, più semplicemente, “Aspettatemi!”
Molti subacquei portano nella tasca del gas una tavoletta in plastica con una matita. Dovrebbe servire a scrivere brevi comunicazioni impossibili da effettuare con la semplice gestualità. Ripeto, brevi comunicazioni. Non fate come un mio carissimo compagno di immersione che quando la usa non riesce a fare a meno delle formule di cortesia: “Potresti per favore dare una controllata mia rubinetteria? Ho perdite? Grazie” Eh sì! E’ mezz’ora che mentre tu sei intento a scrivere il romanzo, io sto cercando di avvisarti che ti è saltato l’o-ring e tutta l’aria ti sta scappando dalla rubinetteria! Dai, torniamo sù che è meglio! E questa, signori miei, è una storia vera!

I segnali in notturna e in superficie. Dal manuale federale di immersione Fipsas
Io, la tavoletta, la porto sempre quando mi immergo con gli allievi ma non ricordo che mi sia mai capitato di utilizzarla. Un mio amico che è specializzato in biologia marina, la usa per indicare le specie che ci incontrano. A tale proposito, adopera anche delle utilissime e più pratiche schede plastiche già compilate. CONTINUA…

Leave a Reply