Relitti

Ritrovata la portaerei nipponica “Kaga” sul fondo del Pacifico

By 30 Ottobre 2019 No Comments

Una nuova scoperta negli abissi porta alla memoria uno dei maggiori disastri navali della second guerra mondiale. Parliamo oggi del ritrovamento della portaerei Kaga da parte del team della nave da ricerche R/V Petrel a oltre 5000 metri di profondità.

Il Kaga fu una portaerei costruita per la Marina imperiale giapponese e prese il nome dall’omonima ex provincia nell’attuale Prefettura di Ishikawa. Originariamente destinata ad essere una delle due navi da guerra della classe Tosa, a seguito del Trattato navale di Washington fu trasformato in una portaerei.

Il Kaga fu ammodernato tra il 1933 e il 1935 quando furono potenziati i motori per aumentare la sua velocità massima e furono adattati i ponti di volo per imbarcare aerei più moderni e pesanti. Sfortunatamente alcune scelte costruttive furono fatali. Tra gli errori maggiori i serbatoi di carburante per gli aerei che vennero incorporati direttamente nella infrastruttura comportando che ogni stress ricevuto a causa di esplosioni dovute alle bombe o ai colpi di proiettili nemici, venivano trasmessi direttamente ai serbatoi, con conseguenti crepe o perdite nelle strutture.  CONTINUA…

Leave a Reply