La Venere di Vico, avvistata una misteriosa statua tra le acque del lago


La Venere di Vico, avvistata una misteriosa statua tra le acque del lago
Dario Mazzalupi
NewTuscia – RONCIGLIONE – Dalla fine del 2016 a quest’estate la siccità ma anche il caldo anomalo hanno colpito marcatamente, fino a provocare l’abbassamento del livello del Lago di Vico. Le cronache mediatiche estive concentravano l’attenzione soprattutto sul Lago di Bracciano e la conseguente emergenza idrica della capitale, che in parte capta l’acqua potabile dello specchio lacustre, tramite l’acquedotto papalino.
Quello che accade in piena emergenza, è che nel lago di Bracciano emergono a vista diversi ordigni bellici di varie dimensioni. Nel Lago di Vico, invece, succede una cosa straordinaria: I raggi del sole, a causa del basso livello delle acque, penetrano in profondità e illuminano dando vita a una meravigliosa Statua.  L’importante scoperta, quindi, è senz’altro figlia dei cambiamenti climatici.
Questa estate, infatti, una foto di Michele Bondini, che ringrazio, cattura la mia attenzione. Michele è stato il primo a fotografare dalla superficie la statua. CONTINUA…

Lascia un commento