Scoperta in Messico la vasca dell’acqua mortale


Scoperta in Messico la vasca dell’acqua mortale
In Messico è stato trovato un lago mortale con acqua così salata da risultare tossica e velenosa per chiunque
Una vasca apocalittica in cui l’acqua è mortale. Accade in Messico, dove è stata trovata una pozza d’acqua così salata da risultare velenosa. L’insenatura è larga trenta metri per dieci e ha una profondità davvero unica. In sostanza si tratta di un lago subacqueo altamente velenoso, in cui l’acqua è densa e caldissima, così tanto che non riesce a mescolarsi con quella dell’Oceano Atlantico che si trova tutto intorno. Nel corso degli anni, non a caso, in questa zona è nato un cimitero di pesci e crostacei che si sono cristallizzati.
La vasca si trova nel Golfo del Messico, al largo di New Orleans, ed è stato scoperto da alcuni sub. Il luogo è stato ribattezzato Jacuzzi of despair, ossia piscina della disperazione ed assomiglia molto ai laghi dell’Africa. La piscina ha una temperatura di 19 gradi ed è un luogo di morte. Tutti gli esseri viventi che finiscono nell’acqua infatti finiscono per morire in pochi secondi. I cadaveri si depositano sul fondo e vengono ricoperti da uno strato di sale.

CONTINUA…

Lascia un commento