Apnea

Com’era profondo Mayol: un film per immergersi nell’essenza uomo-mare

By 17 novembre 2017 No Comments

Com’era profondo Mayol: un film per immergersi nell’essenza uomo-mare
di Stefano Arcobelli
Per chi è cresciuto nel mito di Enzo Maiorca, la rivalità su chi fosse davvero il re degli abissi, è stato uno dei momenti di sport più appassionanti negli anni 70. Jacques Mayol era l’avversario che contendeva i primati mondiali al sub siracusano. Ora un film celebra l’avventura umana e sportiva del francese. L’apneista che ha sfidato il limiti delle capacità umane battendo tutti i record è il protagonista di Dolphin Man, l’Uomo delfono, di Lefter Charitos che sarà proiettato per la prima volta in Italia grazie a Moving Docs, e che sarà presentato a Roma domenica sera alle 20 al Teatro Palladium in occasione della 10a edizione di Visioni Fuori Raccordo – Rome Documentary Fest alla presenza del regista e al cameraman subacqueo Pippo Castellano, prima di finire nelle sale. Un  modo per entrare nell’universo di Mayol, CONTINUA…

Leave a Reply