Ustica Villaggio Letterario”, l’edizione 2018 dedicata al grande campione di immersioni in apnea Enzo Maiorca


Ustica Villaggio Letterario”, l’edizione 2018 dedicata al grande campione di immersioni in apnea Enzo Maiorca
Il “Villaggio letterario”, dedicandogli la quarta edizione della Rassegna, vuole ricordare il suo rapporto con Ustica, iniziato con il record mondiale nel 1961 e continuato per tutta vita. Ed è proprio a Ustica che l’apneista fece registrare il record di 51 metri, che meravigliò gli scienziati che avevano sentenziato che oltre i 50 metri l’uomo sarebbe rimasto schiacciato dalla pressione del mare
Sarà dedicata all’indimenticabile Enzo Maiorca la quarta edizione di “Ustica Villaggio Letterario”, in programma dal 1° giugno al 1° settembre 2018, nella tradizionale cornice di Punta Spalmatore, a Ustica.
Enzo Maiorca, di cui oggi, 13 novembre, ricorre un anno dalla scomparsa, è stato il più grande rappresentante delle attività subacquee, una vera e propria leggenda del mare che ha battuto ogni record di immersioni in apnea. Il “Villaggio letterario”, dedicandogli la quarta edizione della Rassegna, vuole ricordare il suo rapporto con Ustica, iniziato con il record mondiale nel 1961 e continuato per tutta vita. Ed è proprio a Ustica che l’apneista fece registrare il record di 51 metri, che meravigliò gli scienziati che avevano sentenziato che oltre i 50 metri l’uomo sarebbe rimasto schiacciato dalla pressione del mare. Sempre a Ustica, nel 1964, Enzo Maiorca ricevette il “nobel del mare”, il prestigioso “il Tridente d’oro”, conferito dall’Accademia Internazionale di scienze e tecniche subacquee, oggi diretta dal professore Sebastiano Tusa (Soprintendente del mare). E ancora a Ustica nel 1988 registrò il suo ultimo record di 101 metri, prima del suo  ritiro dalle gare. CONTINUA…

Lascia un commento