I relitti d’Albania: "Regina Margherita" "Andromeda" e "Po"


Massimiliano Canossa, un Veronese a capo della spedizione “Regina Margherita”
Durante l’affondamento della corazzata Regina Margherita, avvenuto l’11 dicembre 1916, perirono 674 marinai italiani. Nel corso della spedizione che conta il Veronese Canossa nella veste di vice-capo, è stato inoltre localizzato il relitto della torpediniera italiana “Andromeda”
Dopo 11 anni dalla prima spedizione le IANTD Expeditions sono tornate in Albania sul relitto della Regina Margherita con l’obiettivo primario di commemorare il centenario dell’affondamento della corazzata avvenuto l’11 dicembre 1916. Durante quella notte di tempesta, la regia nave da battaglia Regina Margherita urtava due mine scomparendo misteriosamente all’uscita della Baia di Valona (Albania), tra l’Isola di Saseno e Punta Linguetta.
Durante l’affondamento perirono 674 marinai italiani e la perdita della nave causò importanti conseguenze nei vertici della Regia Marina e nella strategia di condotta nella guerra navale.
continua… http://www.veronasera.it/cronaca/massimiliano-canossa-spedizione-relitti-navi-guerra-mondiale-affondamento-regina-margherita-andromeda-31-dicembre-2016-.html

Lascia un commento